Scienze, latino e cabaret: i “segreti” dei vecchi licei