Arezzo, riemerge la storia del partigiano Livio Conti della Brigata Osoppo fucilato dai tedeschi nel 1945