Via Pandolfini, ostaggi del cantiere che chiuderà sempre un po’ più in là