“Entrate a vedere cose bellissime”, Salvetti taglia il nastro della mostra dedicata a Modì