Il Comune accetta il lascito da 1 milione di euro, uno degli eredi annuncia battaglia