Il presidente di Lucca Crea: «Il nostro festival promuove la città, ma non ci stiamo a essere diffamati»