L’addio partecipatissimo di Massa ai suoi due “ragazzi”