Via gli scooter dalla piazza: «Così ci penalizzano tutti»