Analisi, controanalisi, rinvii e azioni legali: il nuovo quartiere rimane un “fantasma”