L’ultima corsa di Mauro contro la malattia: “La morte non gli faceva paura”