«La prima canna a 13 anni, poi il baratro con soli 2 euro»