In tre anni “persi” 151 alunni, l’assessora: «In arrivo gli istituti comprensivi»